# CARTESAR

CARTESAR: Tradizione, cultura,
innovazione e ricerca

CARTESAR

14.11.2014
Inaugurazione Via Carlo De Iuliis

L’Amministrazione Comunale di Pellezzano inaugurerà, Domenica 23 novembre in occasione della Festa in onore del Santo Patrono San Clemente, la nuova strada che collega gli stabilimenti industriali alla destra del Fiume Irno con i nuclei artigiani di località “Grillo”. La cerimonia, alla quale interverranno le autorità civili, militari e religiose, è prevista alle ore 10,30. L’opera è il risultato del forte impegno rivolto in questa direzione, da parte dell’amministrazione, che dal primo giorno del suo insediamento ha lavorato fortemente affinché l’opera dopo lunghi anni di lavori giungesse a compimento. Contestualmente all’inaugurazione, l’Amministrazione Comunale con Delibera di Giunta ha inteso intitolare, la nuova opera stradale a “Carlo De Iuliis”, imprenditore ed industriale ecologista, che con molti anni di anticipo intuì, che per l’Italia, povera di foreste, l’area di maggiore sviluppo poteva essere solo quella delle carte fabbricate con fibre riciclate e che il riciclo sarebbe stato il business del futuro. Da questo intuito, fondò nel 1974 la “Cartesar SpA”, azienda leader nella produzione di carta e cartone proveniente da raccolta differenziata, individuando in Pellezzano il sito logistico più idoneo e soprattutto perché il territorio da sempre si caratterizzava per la presenza di antichi opifici, che rendevano il territorio ricco di cultura industriale e soprattutto di risorse umane e maestranze interessanti che a tutt’oggi lavorano presso la stessa. “La strada che inaugureremo – dichiara il Sindaco Giuseppe Pisapia – Domenica è un importante arteria che consentirà una maggiore comunicazione tra i nuclei industriali evitando in questo modo il centro cittadino. È intenzione dell’amministrazione – continua il Sindaco Pisapia – potenziare l’attuale opera realizzata proseguendo la stessa lungo l’intero corso del Fiume Irno, realizzando nello stesso tempo anche un ingresso per il Parco Urbano dell’Irno, per quanto riguardano i laghetti a confine con la Città di Salerno. Credo – conclude Pisapia – che si tratti di un buon esempio di come, concretamente, si possa riuscire ad amministrare e a lavorare nell’interesse delle nostre comunità, sopratutto parlando di viabilità in un territorio così variegato come quello di Pellezzano”.

 

bookmarkprintfacebooktwitter linkedin

 

i nostri prodotti

prodotti






Privacy policy|© Cartesar spa | C.F/P.IVA 00295580658 | Cap. soc Euro 3.600.000 | Powered by CARTESAR